Free Porn
giovedì, Giugno 20, 2024

Dio al di là di “Dio” o del Teismo (Josè Arregi)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

“Dio”* è nato nell’era dei metalli e nell’era dei nuovi metalli (acciaio, silicio, litio, grafene…), quando il petrolio sarà esaurito e la tecnoscienza conquisterà quote insospettate di sapere e potere, “Dio” morirà.

E allora forse si tornerà a incontrare dio.

L’umanità, allora, se vuole essere quello che è e vivere davvero, dovrà cercare un nuovo modo di lasciarsi abitare più profondamente dal Soffio Vitale, lo spirito universale che la anima in comunione con tutti gli esseri.

Questo è il momento.

*Con “Dio” si intende il Dio del teismo: un Essere totalmente trascendente, antropomorfizzato, onnipotente, dotato di “volontà”, onnipresente, provvidente, attivo nella storia degli esseri umani, delle creature, nel dominio del mondo e del cosmo.

J. Arregi

AA.VV., Oltre Dio. In ascolto del Mistero senza nome, a cura di Claudia Fanti e María López Vigil, Verona, Gabrielli, 2021, p.102.

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria