domenica, Febbraio 25, 2024

Arriva in Italia la “Bibbia Queer”, un commentario queer ai testi Biblici

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

EDB pubblica per la prima volta in Italia il volume “Bibbia Queer” un commentario queer alla Bibbia. Un testo rivoluzionario che mette in luce un volto nascosto della Sacra Scrittura, con l’intento di stimolare nella società e nella chiesa riflessioni in grado di andare oltre i binarismi di sempre. 

L’interpretazione queer dei testi del Primo e Secondo Testamento che rivela prospettive alternative per la spiritualità di gruppi emarginati anche all’interno delle comunità credenti, per dare fondamento e materiale di discussione a chi vuole affrontare queste tematiche senza cadere nelle ideologie. 

«Una lettura queer vuole rompere schemi familiari e offrire nuovi modi di riflettere sul divino […] e ricordare a noi stessi e agli altri che la Bibbia è tutt’altro che un manuale di codificazioni rigide, ma il luogo in cui ritrovare la chiave della complessità e della porosità delle vite,» scrivono la teologa Selene Zorzi e il professore Martin M. Lintner nell’introduzione all’opera. 

«Il termine queer intende riferirsi a tutto ciò che di strambo, storto nel senso di non allineato possa presentarsi in una identità personale. Il Dio biblico è un Dio queer: è eccessivo nel suo amore per gli esseri umani […] e perciò fuoriesce da sé. […] Liberare Dio dagli angusti confini sessuali e ideologici nei quali è stato collocato, significa infatti anche liberare le persone rimaste al di là di tali confini».

Il commentario raccoglie testi di studiosi, rabbini e pastori che attingono alle teorie femministe, queer, decostruzioniste, decoloniali e utopiche, alle scienze sociali e ai discorsi storico-critici per offrire una lettura mai vista prima della Sacra Scrittura. L’attenzione è rivolta sia al modo in cui l’analisi da prospettive contestuali influisce sull’interpretazione dei testi biblici, sia all’impatto che essi hanno avuto e  continuano a esercitare sulla comunità LGBTQ+. 

«Presentare questo testo al pubblico italiano significa lanciare in qualche modo una prima opera. […] Un confronto della riflessione teologica e spirituale italiana con le tematiche di genere e, più specificamente queer, c’è stato, ma esso rimane ancora relegato a gruppi considerati marginali» afferma il curatore Gianluca Montaldi nella nota all’edizione italiana «Che queer riguardi, invece, un’opzione dell’intera società rimane l’idea di pochi, alla quale Michela Murgia – cui viene dedicata questa edizione italiana – ha dato molti apporti».

.

Bibbia QueerUn commentario, a cura di Mona West e Robert E. Shore-Goss, Edizione italiana a cura di Gianluca Montaldi, traduzioni di Sofia Degli Esposti, Gianluca Montaldi, Francesca Morini, Christian Raimo, Michela Sorgoni e Giorgia Vaccari, editrice EDB, 2023, 1136 pagine

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria