sabato, Febbraio 4, 2023

Il principio di compassione (Karen Armstrong)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Il principio di compassione rimane nel cuore di tutte le tradizioni religiose, etiche e spirituali e ci chiede sempre di frequentare gli altri come vorremmo essere frequentati.

La compassione ci incoraggia a lavorare instancabilmente per alleviare la sofferenza del nostro prossimo, ci incoraggia a mettere da parte l’egoismo e imparare a condividere

e ci chiede di onorare l’inviolabile santità di ogni essere umano frequentando tutti, senza eccezione con giustizia parità e rispetto assoluto.

Carta per la compassione, Karen Armstrong*

*(Wildmoor, 14 novembre 1944) Ex suora della Società del Santo Bambino Gesù, Karen Armstrong afferma che «Tutte le grandi tradizioni dicono la stessa cosa nello stesso modo, nonostante le differenze di superficie». Tutte hanno in comune – sostiene la Armstrong – un’enfasi sull’importanza preponderante della compassione, espressa attraverso la regola d’oro: «Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te».

Autrice di molti libri nel febbraio del 2008, la Armstrong ha fatto un appello per la realizzazione di una Carta della Compassione, una iniziativa di dialogo interreligioso globale. Un’iniziativa che – ha detto la Armstrong – ha già il sostegno dell’arcivescovo Desmond Tutu e delle Nazioni Unite.

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria