venerdì, Dicembre 9, 2022

I mille volti dell’amore (Claudio e Maria + Giulia + Enrico)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Alcuni messaggi e mail arrivate nelle ultime settimane…

don Paolo Zambaldi

Carissimo don Paolo,

ormai ci conosciamo da anni ma ieri (16 maggio 2022) è stata per noi una giornata veramente speciale… Forse neanche tu puoi comprendere la gioia, mia e di Maria, nel leggere l’annuncio che anche nella diocesi di Bolzano-Bressanone si è finalmente aperto un “canale” di dialogo, una speranza per il futuro… Il gruppo di lavoro “Fede e omosessualità” è un segno importante per tanti credenti appartenenti all’universo LGBTQIA+, per i loro genitori, per le loro famiglie…

Noi non siamo più giovani e nostra figlia è ormai una donna che vive con la sua compagna… ma quanti bocconi amari abbiamo dovuuto e bobbiamo ancora ingoiare. Sentirsi poco accolti, esclusi, additati, sentire il peso del pregiudizio “santificato” è stata per noi una vera croce!

Non riesco a fare a meno di pensare che, se ai tempi in cui la nostra Alice era adolescente e ancora attiva in parrocchia (anche con tutte le difficoltà…), avessimo avuto un sostegno e un’apertura come quella che del vostro gruppo le cose sarebbero potute andare meglio… Noi saremmo stati meno angosciati, nostra figlia avrebbe continuato il suo percosrso di fede bello ed arricchente, amici e parenti avrebbero compreso perchè, nonostante tutto e tutti, continuiamo a credere!

Un abbraccio e una preghiera!

Claudio e Maria, credenti e genitori di una donna lesbica

Ciao Paolo…

Grazie per quello che state facendo anche qui a Bolzano per noi e per tutte le persone che sognano da tempo percorsi nuovi e un “ufficialità” concreta!

Grazie a tutti voi per mettere in pratica le parole di papa Francesco: “Chi sono io per giudicare una persona omosessuale?”

Grazie perchè state ricordando ad una massa di cristiani che vivono di odio, ignoranza e pregiudizio, quello che avrebbe fatto Gesù oggi…

Grazieee!

Giulia, non binary e innamorata del Vangelo

Ciao don… Ti ho visto al telegiornale e, per la prima volta da anni, è tornata in me la speranza grande di una chiesa diversa e di un mondo diverso!!! Ti invio questa bella preghiera (forse la conosci già…):

Aiutaci, o Dio, a costruire spazi più sicuri
nelle nostre chiese
e nella comunità.

Apri i nostri occhi alle necessità di coloro che sono vulnerabili
• I trascurati
• I feriti
• I mal giudicati

Apri le nostre orecchie
alle storie poco ascoltate
su come vivono le persone,
e accendi in noi, tramite la storia della salvezza,
quell’amore, quella grazia e quella generosità di spirito
che Cristo ci ha mostrato.

Fa’ che il grido di Gesù dalla Croce non sia stato vano,
fa’ che nessuno si senta abbandonato o dimenticato a causa della Chiesa.

Enrico, gay e diversamente credente

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria