lunedì, Maggio 23, 2022

Preghiere del 31 ottobre 2021 – XXXI T.O. – anno B

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Signore, fa che ascoltiamo, amiamo e meditiamo la tua Parola affinchè la teniamo nel cuore, la teniamo a cuore, la abbiamo nel cuore e traduciamo questo amore in gesti e parole di apertura e accoglienza verso i fratelli e le sorelle tutti;

Signore, che hai sempre ascoltato il grido dei poveri e degli ultimi fa che la tua Parola ci scuota, non ci lasci tranquilli ad aspettare e liberaci dalla paura di andare controcorrente per dare vita ai semi di pace che sono dentro e intorno a noi;

In questo tempo abbiamo perso la capacità di ascoltare non solo Dio, ma soprattutto chi ci chiede aiuto, quelli che osano disturbarci con la loro miseria. Tutti noi, ma in particolare i capi dei 20 paesi più importanti del mondo che il 30 e 31 ottobre sono riuniti a Roma, ascoltino finalmente la voce di chi sogna e vuole un mondo possibile e necessario libero da guerre, muri, razzismi, dittature e violenze di ogni genere;

La vicenda della neonata afghana venduta dai genitori in miseria e non in grado di sfamare gli altri figli, narra, non solo di una tradizione che vede le bambine come merce di scambio, ma anche della tragedia senza fine del popolo afghano. Affinchè quelli che hanno comprato questa bimba la crescano almeno nel rispetto dei più elementari diritti dei bambini;

Per noi e la nostra comunità. Signore, spesso ti teniamo come la cassetta del pronto soccorso, fa  che l’amore che proclamiamo per te sia autentico e segni ogni istante della nostra vita;

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

Dalla stessa categoria