domenica, Maggio 19, 2024

Tutto quello che avreste voluto sapere su Putin… secondo la stampa italiana (Marquez)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Putin ha il cancro, il diabete, beve sangue di cervo, c’è un sosia al suo posto. Queste sono solo alcune delle notizie che abbiamo letto negli ultimi mesi. La vecchia fonte “me l’ha detto mio cugino” è stata sostituita da un più preoccupante, “me l’ha detto il Corriere o Repubblica”.

‘Ha stato Putin!’

Sta diventando come il 31 salva tutti che quando eravamo piccoli ci salvava dall’essere scoperti a nascondino, la frase magica che blocca qualsiasi discussione: “Ha stato Putin!”

Così, l’inflazione non è colpa delle sanzioni e delle scelte scellerate prima di Draghi e poi di Meloni. No, ha stato Putin!

La BCE alza i tassi ma non è una scelta della Lagarde. No: ha stato Putin! 

Le bollette sono alle stelle e la colpa non è delle speculazioni o di chi rifiuta il gas russo per le sanzioni. No, ha stato Putin!

Sta nascendo un nuovo mondo, fuori dai nostri media una nuova realtà avanza, non priva di contraddizioni certo. Ma in questa transizione il vecchio “me l’ha detto mio cugino” è stato sostituito da un più preoccupante “me l’ha detto il Corriere o Repubblica”.

E proprio leggendo una serie di titoli e articoli di questi ultimi due anni, limitandoci solo al periodo del conflitto ucraino, risulta evidente che la fonte “mio cugino” risulti molto più affidabile. Di seguito una serie di notizie, solo un piccolo campione, preso tra i tanti che potete trovare nelle edizioni online, con tanto di link all’originale. Nulla è stato taroccato.

Putin secondo la stampa italiana

  • “Putin è morto di arresto cardiaco”, lo ha detto il Tg di La7.
  • “Putin è affetto da Parkinson”, lo ha detto il Corriere.
  • “Ha pure un tumore in stadio avanzato”, lo ha detto Repubblica.
  • “E non dimentichiamoci del diabete”, lo ha detto il Secolo d’Italia.
  • “E non lo sapevate della sindrome di Asperger?” lo ha detto l’Ansa.
  • “Ovviamente Putin è anche un pazzo”, di nuovo il Corriere.
  • “Putin fuori dagli impegni istituzionali non perderebbe tempo in interviste in quanto ama fare il bagno col sangue di cervo circondato da neurochirurghi”. Qui il Corriere si supera.

“Ha stato Putin”, speciale Open di Mentana

A tutto ciò poi si aggiunge la chicca finale. Siamo nell’epoca in cui si parla continuamente di fake news, di disinformazione e di debunking e, sui social, quali sono i professionisti del settore se non quelli di Open, la testata online di Mentana e Puente? Ecco alcune perle dei suddetti.

* Grazie a Stefano Longognani che ha raccolto i link in un thread su X e ha ispirato questo articolo.

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria