domenica, Novembre 27, 2022

Preghiere del 13 novembre 2022 – XXXIII T.O. – anno C

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Signore, ogni domenica veniamo in chiesa, ti offriamo canti e preghiere e chiediamo favori; ma tu, che sei il Dio che fa piovere e fa splendere il sole sui giusti e sui malvagi, fa’ che accogliamo il tuo infinito e gratuito amore per tutti e che proviamo a riversarlo su tutti quelli che metti sul nostro cammino;

Signore, guerre catastrofi climatiche, crisi economica e, nel quotidiano, tanta aggressività verbale e fisica; tu, che hai cura per ogni dettaglio, aiutaci a rimanere saldi nella fiducia in te che sei ciò che conta veramente e che non delude mai;

Per tutti gli uomini della Chiesa, affinché non abbiano paura di mettersi in discussione e sappiano dare vera testimonianza ricambiando l’odio con l’amore, benedicendo chi li maledice e facendo il bene a chi vuole loro male;

Per la pace in Ucraina e in tutte le nazioni sconvolte dalla guerra. Affinché i responsabili ascoltino e accolgano la preghiera di papa Francesco e di tutti gli uomini e le donne che chiedono a gran voce “basta guerra”;

Il 13 novembre si celebra la 6a Giornata mondiale dei poveri voluta da papa Francesco per indurci a riflettere sui nostri stili di vita e sulle tante povertà che affliggono centinaia di milioni di fratelli e sorelle nel mondo. Affinché non manchi mai la solidarietà e l’accoglienza a tutti quelli che scappano dalla guerra, dalla fame, dalla siccità, dalle persecuzioni e dall’inferno dei campi di detenzione libici;

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria