venerdì, Luglio 1, 2022

Una mistica profetica (Edward Schillebeeckx)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

“L’esperienza mistica, in quanto esperienza di una visione di completa riconciliazione di tutto con tutti e con tutto, non può trovarsi d’accordo con le contraddizioni ingiustamente esistenti nella nostra vita sociale.

Essa protesta in e attraverso la sua ricerca di una piena liberazione e di una onnicomprensiva riconciliazione, in modo radicale, anche contro le contraddizioni interne alla nostra società.

La mistica può perciò imboccare due direzioni: quella della fuga nell’interiorità, senza conseguenze per la società, oppure la direzione profetica, in cui mistica e profetismo sono intimamente e reciprocamente uniti.

Proprio in questo l’incontro tra Oriente ed Occidente può diventare un incontro fecondo per la salvezza del mondo intero. (…) Ci devono dunque essere centri di profezia e centri di mistica affinché, a lungo andare, i mistici diventino anche più profeti e i profeti diventino anche più mistici”

Edward Schillebeeckx, Narrare il Vangelo, Queriniana, pag.234

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria