venerdì, Luglio 1, 2022

Finalmente in Palestina! Parti col Pellegrinaggio di Giustizia dal 20 al 27 agosto

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Parti col Pellegrinaggio di Giustizia dal 20 al 27 agosto 2022.

Da Betlemme a Hebron, da Ramallah a At-Tuwani, da Gerusalemme a Betania

Per info, programma e iscrizioni unponteperbetlemme@gmail.com

SCARICA il programma del viaggio:

http://www.bocchescucite.org/finalmente-in-palestina-parti-col-pellegrinaggio-di-giustizia-dal-20-al-27-agosto/

 

Noi Pellegrini di giustizia lasciamo la Terra Santa dopo aver percorso le strade che portano dalla Galilea lungo la valle del Giordano fino alle colline a sud di Hebron, la palestinese Al-Khalil.

Portiamo con noi la forza della creatività della non violenza trasmessa nelle parole di tutte le persone incontrate, in luoghi che non sono pietre morte ma fonti vive di sofferenza e di speranza.  Ci facciamo testimoni della dignità di un popolo che resiste per esistere, che affronta l’ingiustizia quotidiana senza perdere l’umanità e un profondo spirito di accoglienza. Un popolo che nell’umiliazione quotidiana dei check-point, nell’esclusione, nella violazione continua dei diritti umani, nell’esposizione a una violenza ingiustificata e improvvisa e nella negazione totale della libertà e della sua stessa identità trova ancora il coraggio di chiederci di aiutare chi lo opprime a riconoscere la verità di un sistema in cui tutti alla fine risultano oppressi. Non ci dimenticheremo dei kalashnikov imbracciati da giovanissimi soldati israeliani, dell’imponente e surreale presenza delle colonie illegali nei Territori occupati, delle persone ancora ammassate nei campi profughi, delle terre palestinesi stremate per la privazione dell’acqua, degli sguardi impotenti dei lavoratori costretti a passare ogni giorno all’alba il check-point di Betlemme.

Torniamo cambiati. Torniamo con nel cuore il desiderio e la volontà di divenire Bocche Scucite per dare voce a un dramma troppo spesso mistificato. Ci impegniamo a testimoniare la speranza di una pace fondata sulla giustizia che come un ulivo nasce dalla terra solo con un processo lungo e tortuoso. Una pace che non può che essere un dono da chiedere con umiltà, ma che al tempo stesso abbiamo tutti il dovere di costruire ogni giorno dalle radici.

 

Terra santa, 30 luglio – 6 agosto 2015

Pax Christi Italia

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria