domenica, Maggio 22, 2022

Preghiere del 28 ottobre 2018 – XXX T.O. – anno B

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

La lettura delle preghiere dei fedeli che scrive l’amica Lucia è diventato poco alla volta un “appuntamento fisso” della domenica; anche oggi le condivido con voi e ringrazio ancora l’autrice per il bel dono che ci fa ogni domenica:

Signore, aiutaci a prendere coscienza della nostra cecità che ci isola da ogni vera relazione umana, che non ci permette di vedere l’altro, che ci rende vuoti, senza amore; P.Q.P.

Per tutti i religiosi e i laici, donne e uomini, che non ascoltano chi vuole farci credere che il diverso, lo straniero, il migrante è, per definizione, il nemico e sanno aprire cuore e mente trasformando le differenze culturali e religiose da muro invalicabile in ricchezza.  l’esperienza di Riace dice che, se vogliamo, è possibile; P.Q.P.

Mentre nel mondo si contano circa 902 milioni di esseri umani che sopravvivono in assoluta povertà, c’è chi pensa di ricominciare a costruire armi nucleari. Il Signore illumini i governanti delle nazioni coinvolte affinchè si fermino e rivolgano le energie dei loro paesi per combattere la povertà; P.Q.P.

Per papa Francesco, che non si stanca di interpellarci con il suo impegno evangelico per i poveri, per i migranti, per tutti quelli che sono considerati degli scarti e sono lasciati ai margini della società; preghiamo

Per noi e le nostre comunità. Perchè sappiamo trovare momenti di silenzio, in cui soffermarci sulle nostre fragilità e incongruenze e pregare dialogando con il nostro Dio affinchè ci aiuti a comprendere e accettare le debolezze e le incongruenze degli altri; P.Q.P.

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria