lunedì, Maggio 23, 2022

ProspettiveAltreProspettiveAltreProspettiveAltre

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

The World Press Freedom Index

Libertà di stampa nel mondo…

 per accedere a tutti i dati:https://rsf.org/en

… e in Italia???

46° in the 2018 World Press Freedom Index Ranking
+6 (52 in 2017)
Global score -2.14 (26.26 in 2017) 
 Sotto la protezione della polizia
Dieci giornalisti italiani sono attualmente sotto scorta 24 ore su 24 a causa di minacce di morte, soprattutto da parte della mafia, o da gruppi anarchici, o fondamentalisti.  
Il livello di violenza nei confronti dei giornalisti (comprese intimidazioni e minacce verbali e fisiche) è allarmante e continua a crescere, specialmente in Campania, Calabria e Sicilia
 Molti giornalisti, soprattutto nella capitale e nel sud del paese, affermano di essere costantemente molestati da bande di mafia che irrompono nei loro appartamenti per rubare computer e documenti confidenziali relativi al lavoro anche quando non li prendono di mira fisicamente. 
 Questi giornalisti coraggiosi e determinati continuano comunque il loro lavoro di giornalismo investigativo.  
Molti giornalisti sono anche preoccupati per la recente vittoria elettorale del Movimento a cinque stelle (M5S), che è spesso vocale nelle sue critiche ai media e non esita a nominare i giornalisti che non gli piacciono. 
 I giornalisti scelgono sempre di censurarsi a causa della pressione dei politici.  
Secondo una nuova legge proposta, diffamare politici, giudici o dipendenti pubblici sarebbe punibile con una pena da sei a nove anni di carcere.

 

 

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria