lunedì, Aprile 15, 2024

Midnight Diner: le tante storie di Tokyo…

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Midnight Diner: Tokyo Stories

(深夜食堂Shin’ya shokudō)

Regista: Joji Matsuoka 

Genere: Serie TV/Fantascienza/Surreale

Anno di inizio: 2011

Paese: Gran Bretagna

Durata puntate: 45 min

Stato: In produzione (6 stagioni)

Distribuzione: Netflix

Trama: Serie nipponica proposta in occidente da Netflix e basata sulla serie di manga La taverna di mezzanotte creati da Yarō Abe. Ogni episodio ha come “epicentro” una taverna izakaya (traducibile con tavola calda o snack bar) situata nel quartiere di Shinjuku di Tokyo. Questo localino, aperto da mezzanotte alle 7 del mattino, è gestito da uno chef, chiamato da tutti Master, che accoglie i suoi clienti al termine della giornata lavorativa. La taverna ha un menu piuttosto basilare (4 piatti standard), ma i clienti possono richiedere piatti anche fuori menu a patto che lo chef abbia gli ingrdienti sotto mano…

Commento: Una serie che ci “prende per mano” con delicatezza e ci accompagna in un viaggio fantastico alla scoperta di cibo, ricordi, storie in una Tokyo notturna e bellissima.

Midnight Diner: Tokyo Stories, così come il Giappone (e un po’tutta l’Asia!), è una serie che mette in evidenza i contrasti, anche estremi, con la tecnica della giustapposizione: senza commentare, senza giudicare, senza il compulsivo bisogno di parole tipico di noi occidentali.

Un’opera che danza delicatamente tra continuità e discontinuità, tra presente e passato, tra riso e pianto… Ogni episodio è una storia “a sé stante”, autonoma, intrigante, originale…

don Paolo Zambaldi

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria