sabato, Febbraio 4, 2023

Il progresso spirituale (Evagrio Pontico)

Don Paolo Zambaldi
Don Paolo Zambaldi
Cappellano nelle parrocchie di Visitazione, Regina Pacis, Tre Santi e Sacra Famiglia (Bolzano).

Spesso ho chiesto nella preghiera di avere ciò che ritenevo fosse cosa buona per me, e persistevo nella richiesta, stoltamente facendo violenza alla volontà di Dio e non rimettendomi a Lui perché Egli, piuttosto, disponesse quel che ai suoi occhi è utile.

Eppure, ottenuto che l’ebbi, ne portai in seguito un gran cruccio per aver chiesto fosse fatta piuttosto la mia volontà.

La cosa non mi andò, infatti, tale e quale l’avevo pensata.

Cos’altro è buono, se non Dio?

Rimettiamo a Lui, dunque, tutto quanto ci riguarda, e sarà bene per noi. Colui che è Buono, infatti, è sempre anche Dispensatore di buoni doni.

Non affliggerti se non ricevi subito da Dio ciò che gli chiedi, giacché un bene maggiore vuol Egli elargirti:

che tu perseveri nello stare insieme a Lui nella preghiera.

Che cosa c’è, infatti, di più eminente del conversare con Dio e dell’essere tratto in intima unione con Lui?

La preghiera senza distrazione è la suprema intellezione dell’intelletto.

La preghiera è elevazione dell’intelletto a Dio.

Se desideri pregare, rinunzia a tutto per ereditare il tutto.

Prega innanzi tutto per essere purificato dalle passioni,

poi per essere liberato dall’ignoranza

e, in terzo luogo, da ogni tentazione e solitudine esistenziale.

E. Pontico, La preghiera, framm.32-37

Evagrio Pontico (Εὐάγριος ὁ Ποντικός)

Scrittore e asceta cristiano, ordinato lettore da Basilio di Cesarea, diacono da Gregorio di Nazianzo col quale era venuto a Costantinopoli, dove rimase presso Nettario. Un amore travagliato generò presto la necessità di un cambiamento di vita, che condusse Evagrio, dopo un breve soggiorno a Gerusalemme, nel deserto egiziano di Nitria. Qui diede prova di severissimo ascetismo trascrivendo codici per 11 anni, finché morì, a 54 anni, nel 399 d.C.

Supporta Don Paolo Zambaldi con una donazione con PayPal.

Ultimi post

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dalla stessa categoria